Premi e riconoscimenti | Valter Malosti / Teatro di Dioniso

2014
Nomination premio UBU 2014 a Laura Marinoni come miglior attrice protagonista per Quartett di Heiner Muller per la regia di Valter Malosti, produzione Teatro Stabile di Torino
Premio UBU 2014 a G.u.p. Alcaro come miglior progetto sonoro per Quartett di Heiner Muller per la regia di Valter Malosti

2013
Alice Spisa, interprete de Lo stupro di Lucrezia vince il Premio UBU 2013  come Nuovo attore o attrice (under 30)
2011
Nomination Premio UBU 2010 a Federica Fracassi come miglior attrice protagonista per Corsia degli incurabili di Patrizia Valduga
2010
Valter Malosti riceve il Premio UBU 2010 per la regia di Quattro atti profani di Antonio Tarantino.
2009
Valter Malosti riceve il Premio della Associazione Nazionale Critici di Teatro ANCT 2009 per la regia di Quattro atti profani di Antonio Tarantino, prodotto dal Teatro Stabile di Torino, e Shakespeare / Venere e Adone da William Shakespeare, produzione Teatro di Dioniso. Valter Malosti è stato premiato – si legge nelle motivazioni – “per il talento e la sensibilità mostrate come regista/dramaturg dei suoi lavori“.
Laura Marinoni – protagonista dello spettacolo Passio Laetitiae et Felicitatis da Giovanni Testori, diretto da Valter Malosti e prodotto dal Teatro di Dioniso – riceve il Premio della Associazione Nazionale Critici di Teatro ANCT 2009. La Giuria le riconosce in particolare “il coraggio delle scelte interpretative“.
2006
Nomination Premio UBU 2006 con Disco Pigs di Enda Walsh come miglior testo straniero messo in scena in Italia.
2004
Inverno di Jon Fosse, diretto da Valter Malosti e interpretato da Michela Cescon e Valter Malosti riceve il Premio UBU 2004 come miglior testo straniero messo in scena in Italia.
Michela Cescon riceve il Premio UBU 2004 come miglior attrice protagonista e il Premio della Associazione Nazionale Critici di Teatro ANCT 2003/2004 per Giulietta di Federico Fellini.
Valter Malosti riceve il Premio Hystrio 2004 per la regia di Giulietta, di Federico Fellini.
2003
Nomination Premio UBU 2003 come Nuovo attore o attrice (under 30) a Claudia Coli per Orgia di Pier Paolo Pasolini
2001
Michela Cescon riceve il Premio ELEONORA DUSE come attrice emergente e il Premio UBU 2001 come nuova attrice per la sua interpretazione in Bedbound di Enda Walsh diretto da Valter Malosti
1994
Il mio giudice di Maria Pia Daniele e diretto da Valter Malosti è stato scelto per rappresentare l’Italia alla BÖNNER BIENNALE 1994
1992
Valter Malosti riceve una menzione speciale al FRINGE ARTS FESTIVAL di Melbourne come miglior performer interpretando Ella di H. Achternbusch in inglese.
Premio UBU 1992 per l’interpretazione particolarmente singolare di Antonino Iuorio ne La trasfigurazione di Benno il ciccione di Albert Innaurato diretto da Valter Malosti per Teatro di Dioniso e Cabaret Voltaire
1990
Le Baccanti da Euripide per la regia di Valter Malosti viene scelto per rappresentare l’Italia alla BIENNALE DEI GIOVANI CREATORI EUROPEI di Marsiglia